Clienti entusiasti - Storie di Successo

Company:

WEISS GmbH, Buchen  

Success story

Workpiece:

Drive and transport cams for rotary indexing tables

Solution

Hexagonal chuck TOPlus, quick change-over system centroteX

Company:

Linhardt GmbH & Co. KG, Viechtach

Success story

Workpiece:

Turning department, small production runs from
1 to 500, various workpieces

Solution:

Quick change-over system centroteX

Company:

ROSS EUROPA GmbH, Langen

Success story

Workpiece:

Pneumatic valves

Solution:

Power chuck TOPlus, quick change-over system centroteX,

pallet system CENTREX kwik

centroteX

Ulteriori

Vantaggi

  • Cambio rapido anche di gruppi di bloccaggio con Ø > 300 mm
  • Nessuna limitazione della rotazione prevista per il gruppo di serraggio
  • Passaggio barra a seconda del gruppo di bloccaggio
Nel dettaglio
  1. Gruppo di serraggio
  2. Viti a fissaggio rapido
  3. Innesto a baionetta
  4. Adattatore lato macchina
  5. Centraggio CENTREX
  6. Adattatore lato gruppo di serraggio
Download. Caratteristiche tecniche
Questo nostri clienti dicono

»Con CentroteX abbiamo tempi di allestimento brevissimi: è esente da problemi e non richiede molta manutenzione. CentroteX ha portato avanti in modo particolare il nostro progetto sui tempi di allestimento.«


Uwe Thielert, Direttore di produzione, Fertigungstechnik Nord
__________________________________________________________________________________________


»Il nostro bilancio su CentroteX è assolutamente positivo: il 10 % di produttività in più, semplicità di messa a punto del mezzo di bloccaggio e grazie a questa interfaccia ci siamo risparmiati l'acquisto di una nuova macchina. Questo concetto ripaga da ogni punto di vista.«


Ernst Backhaus, Direttore della produzione, BRECO Antriebstechnik GmbH & Co. KG

Ernst Backhaus è affascinato da CentroteX. Le interfacce vengono utilizzate da un tornio-fresa Gildemeister GMX 250 sulla madrevite e sul contromandrino. Il tempo di cambio dell'attrezzatura di bloccaggio si è ridotto da 1–2 ore a 10 minuti, con una concentricità pezzo < 0,01 mm.
__________________________________________________________________________________________


»Qualità pezzi, concentricità, precisione di cambio – siamo contentissimi di CentroteX. I tempi ciclo e la cadenza sono stati notevolmente migliorati, malgrado lotti di produzione ridotti possiamo reagire rapidamente alle richieste dei clienti e di conseguenza possiamo consegnare con maggiore rapidità. Un vero e proprio vantaggio concorrenziale. E con CentroteX il guadagno su ogni ordine è assicurato.«


Andreas Hochmuth, Amministratore, AHZ Zerspanungstechnik GmbH

Andreas Hochmuth è stato uno dei primi a utilizzare CentroteX. Nel frattempo il prodotto è già in uso presso AHZ da quattro anni. L'attrezzatura di bloccaggio viene sostituita una volta per turno. Quello che prima durava un'ora, adesso con CentroteX richiede solo 10 minuti. Macchina su cui è utilizzata l'interfaccia: un tornio-fresa Gildmeister CTX 410.

__________________________________________________________________________________________


»Le interfacce CentroteX sono estremamente flessibili, di rapido impiego e l'incredibile precisione di ripetibilità mi affascina sempre.«


Simon Meyer, Tecnologia di asportazione nel centro tecnologico, Walter AG

Simon Meyer deve riattrezzare due volte a settimana con bloccaggi specifici. Utilizza le interfacce sia sul mandrino principale che sul contromandrino. Per lui è importante soprattutto la flessibilità, la possibilità di poter cambiare rapidamente da un mandrino autocentrante a griffe a un mandrino a pinza o un mandrino a espansione.
__________________________________________________________________________________________   


»I nostri clienti si aspettano da noi il massimo della flessibilità. Siamo competitivi solo se attrezziamo rapidamente. CentroteX rappresenta il prodotto ideale. Già dal 2006 fa parte del nostro allestimento standard – anche su ogni nuova macchina.«


Erwin Marocke, Costruttore di mezzi di produzione, ZF Passau GmbH

Erwin Marocke utilizza CentroteX preferibilmente sulla testa principale di torni verticali a doppio mandrino con unità di fresatura integrata. Si effettua un riattrezzamento in media due volte al giorno. Il passaggio da serraggio interno a serraggio esterno dura circa 10 minuti grazie a CentroteX: senza, occorrerebbero ben 40 minuti.
__________________________________________________________________________________________


»Consegna just-in-time – con CentroteX tutto ha assunto una nuova dimensione. Solo questa interfaccia lo rende possibile. I pezzi, che mancano di mattina al montaggio, sono disponibili prima di mezzogiorno grazie a CentroteX. Una simile velocità è semplicemente fenomenale.«


Andreas Schmücker, Direttore della produzione, Ross Europa GmbH

Andreas Schmücker afferma: con CentroteX il cambio delle attrezzature di serraggio non rappresenta più un problema. Si cambia tre volte a settimana e il vantaggio in termini di tempo è evidente. Il cambio di attrezzatura di bloccaggio dura tra 15 e 20 minuti su Okuma Mac Turn 350. CentroteX viene qui utilizzato sulla testa principale e sul contromandrino.

__________________________________________________________________________________________


»Con CentroteX la nostra produzione è molto più flessibile. Spezzoni di barra, grandi diametri - non rappresentano più un problema. Una realizzazione  davvero geniale.«


Jürgen Hesse, Artigiano, Dako Werk Dowidat KG

Mori Seiki NL 2500 è particolarmente cara a Jürgen Hesse. Perché sul mandrino principale vi è l'interfaccia CentroteX, che  per lui è diventata indispensabile. Produzione personalizzata, immensi vantaggi in termini di tempo e rapida ammortizzazione dell'investimento – ecco come ripagarsi i costi dell' interfaccia in poco tempo. E senz'altro non sarà l'ultima ordinata da Jürgen Hesse.